(Rhinechis scalaris - Schinz, 1822)

Rhinechis scalaris

NOMI STRANIERI E DIALETTALI

Inglese: Ladder Snake.
Francese: Couleuvre a Échelons.
Tedesco: Treppennatter.
Spagnolo: Culebra de Escalera.

DESCRIZIONE

Serpente di dimensione medio-grande, può raggiungere i 160 centimetri...

Squame dorsali lisce, colorazione di fondo che va dal grigio-giallastro al bruno, ornata da due tipiche barre longitudinali scure che, negli individui giovani, sono unite da barre trasversali altrettanto scure a formare il disegno di una scala (da cui il nome). Occhi grandi e rotondi, con pupilla rotonda ed iride poco evidente grigiastra, verdastra o brunastra.
Questo serpente ha una dentatura aglifa.

DISTRIBUZIONE

Portogallo, Francia e Spagna. In Italia, anni fa, è stata segnalata la presenza di alcuni individui nei pressi del confine italo-francese, all'interno del comune di Ventimiglia. A causa dell'autorevolezza di coloro che effettuarono tale segnalazione (Calmonte & Ferri, 1987) gli autori del sito hanno deciso di includere nell'elenco delle specie presenti nel ponente ligure anche il Colubro Scalare, anche se non sono pervenute ulteriori segnalazioni da ormai molti anni.

HABITAT

Specie fortemente eliofila e xerofila, la si può rinvenire in boschi, arbustivi, tipiche formazioni a macchia mediterranea, coltivi, pascoli e piantagioni. Talvolta si spinge fino ad arrivare nei pressi delle abitazioni dell'uomo.

ABITUDINI

Specie diurna, molto attivo anche nelle ore più calde, è un abile ed instancabile cacciatore di prede. Buon arrampicatore, pur non essendo velocissimo si muove abbastanza agilmente sul terreno.
Serpente fiero e combattivo, se importunato non esita ad attaccare lanciandosi contro l'aggressore a bocca aperta.
L'attività va da marzo ad ottobre/novembre; l'accoppiamento avviene di norma in tarda primavera e le femmine, dopo circa 45 giorni, depongono fino a 15 uova (normalmente da 5 a 8) che schiudono verso la fine dell'estate. I piccoli alla nascita sono lunghi normalmente tra i 22 ed i 25 cm.

ALIMENTAZIONE

Il Colubro Bilineato si nutre prevalentemente di mammiferi fino alle dimensioni di un piccolo coniglio e di nidiacei di uccello, che uccide per costrizione.

PERICOLI

Tra i pericoli naturali troviamo i rapaci diurni di grosse dimensioni, quali ad esempio il Biancone (Circaetus gallicus), grossi mammiferi e serpenti ofiofagi (quali il Colubro Lacertino).
Come per tutti gli altri serpenti, viene spesso ucciso immotivatamente dall'uomo, che non ne comprende l'importanza ecologica ed economica; il Colubro Bilineato infatti ricopre un ruolo di primaria importanza nel controllo della popolazione dei roditori.

PARTICOLARITÀ

Assieme al "cugino" Saettone, il Colubro Scalare è uno dei serpenti costrittori maggiormente specializzati d'Europa.

Ricerca Nel Sito

Area Staff

Siti Consigliati

www.aquaexperience.it

www.praugrande.org

www.anura.it

www.anfibi.org

www.petpassion.it

AquaDreams

Acquariofiliaemicroscopia.it