Ritorno a Campochiesa

Pelodytes punctatus

 

La riproduzione dopo la "tempesta"...

Questo fine settimana in Liguria ha piovuto parecchio; in particolare, nell'albenganese, sono caduti ben 25 millimetri di pioggia.

Approfittando della prima giornata discreta, sono tornato a Campochiesa, nella vasca che avevamo visitato una ventina di giorni fa, per vedere come si è evoluta la situazione nel frattempo.

Devo dire che questa vasca riserva sempre delle belle sorprese, dal punto di vista naturalistico...


Pelodites punctatus

Ho infatti trovato almeno una cinquantina di esemplari di Pelodite Punteggiato in riproduzione.

 

Ho potuto contare circa 18 coppie fatte, con il maschio che cingeva la femmina nel caratteristico abbraccio nuziale, e parecchi individui maschi singoli.

 

Pelodytes punctatus

 

Ho inoltre visto e fotografato almeno 3 grovigli formati da una femmina e 6/7 maschi e, nell'acqua profonda all'incirca una ventina di centimetri, ho notato almeno 20 ovature deposte da poco.

 

Pelodytes punctatus e Hyla mediterranea

 

Poco più distante, ho potuto notare e fotografare tre coppie "insolite", formate da maschi di Pelodytes punctatus abbracciati per errore ad altrettanti maschi di Raganella Mediterranea (Hyla meridionalis).

 

L'acqua era eccenzionalmente rìtrasparente ed era molto facile vedere gli esemplari.

 

La giornata è stata davvero eccezionale, per numero di esemplari visti.

Vi rimando alla fotogallery del Pelodite per vedere le immagini ingrandite.

Luca Lamagni.

 

Ricerca Nel Sito

Area Staff

Siti Consigliati